CANALE YOUTUBE

mercoledì 5 luglio 2017

News: #Vitalizi ai parlamentari condannati stano sereni. torneranno a incassare fino a 5mila euro al mese

 

 

 Estratto di Notizia Pubblicata da; lanotiziagiornale.it

 

 

 

Glielo avevano tolto a luglio 2015 quando, con una (contestata) delibera, gli uffici di presidenza di Camera e Senato stabilirono che gli ex parlamentari condannati per reati di mafia, terrorismo e contro la Pubblica amministrazione con pene superiori a 2 anni di reclusione non avrebbero più dovuto incassarlo. Ma ieri tre di loro, per decisione dell’ufficio di presidenza di Montecitorio, si sono visti ripristinare l’erogazione dell’agognato vitalizio in conseguenza della decisione del Tribunale di sorveglianza di riabilitarli. 

 

 

“L’avevamo denunciato sin dall’inizio, la presunta abolizione dei vitalizi ai condannati è solo un’altra farsa targata Renzi”, attacca Riccardo Fraccaro (M5S), segretario dell’Ufficio di presidenza della Camera. “Il Pd – aggiunge – ha approvato una riforma vergognosa, che prevede la restituzione degli assegni in caso di riabilitazione: una misura che ha effetti civili ma non cancella la condanna. Ci eravamo opposti fermamente a questo salvacondotto”, ricorda Fraccaro, “dicendo che i cittadini avrebbero finito per pagare di nuovo gli assegni d’oro agli ex parlamentari condannati con tanto di arretrati. Puntualmente, è accaduto proprio questo. Cancelleremo noi sprechi e privilegi non appena saremo al Governo”, promette.

Twitter: @GiorgioVelardi 

 

 

Clicca qui per leggere l'articolo completo sui Vitalizi 

Nessun commento:

Posta un commento