CANALE YOUTUBE

sabato 8 luglio 2017

NEWS: " LEGGETE #ROMANI " #M5S




NOTIZIA PUBBLICATA DA: ILFATTOQUOTIDIANO.IT

 

 

 Appalti da centinaia di migliaia di euro in deroga, lettere di aggiudicazione firmate dopo gli eventi, ribassi quasi inesistenti, integrazioni che a distanza di pochi mesi fanno risalire le commesse. Così il comitato promotore di Roma 2024 ha speso in gare circa 2,5 milioni di euro, muovendosi con disinvoltura tra le maglie larghe del vecchio codice degli appalti, ma pure fra quelle più strette del nuovo. Grazie anche ad un parere legale che in nome della “eccezionalità” e della “specialità” ha sacrificato spesso le procedure ordinarie. Senza dimenticare tutti gli affidamenti diretti: oltre un centinaio in due anni, spesso immediatamente sotto la soglia di 40mila euro prevista dalla legge. Aggiungendo stipendi, affitti, viaggi e spese varie, in totale fra il 2015 e il 2016 se ne sono andati 12,5 milioni di euro, quasi tutti pubblici, per il sogno olimpico di Giovanni Malagò e Luca Cordero di Montezemolo. Svanito nel nulla dopo il no di Virginia Raggi, lasciando in eredità solo le fatture della Coni Servizi.

 

 

 CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO INTEGRALE

Nessun commento:

Posta un commento