CANALE YOUTUBE

lunedì 8 maggio 2017

CARI FRANCESI, " #MACRON DURERÀ POCO NON AVENDO UNA SQUADRA DI GOVERNO DOVRÀ TRATTARE SU TUTTO PER NON CADERE "

 

 

 ESTRATTO DI NOTIZIA PUBBLICATA DA: http://www.lettera43.it/

 

 

 

 

È diventato il presidente della Repubblica francese, cioè il ruolo politico con più poteri in una democrazia occidentale, con un partito fondato da appena un anno. Ha salvato le speranze dell'Unione europea, facendo da argine al Front National di Marine Le Pen, dopo la disfatta dei socialisti e il suicidio politico di François Fillon. Ha promesso la trasformazione del Paese e, almeno a guardare l'effetto sulla partiti tradizionali, finora ha avuto successo. Ma Emmanuel Macron ha anche fatto fatica a mettere insieme i candidati per le legislative di giugno. E ora deve comporre un governo che lo rappresenti, mentre rischia di ritrovarsi a dover negoziare ogni provvedimento in parlamento. La strategia della meteora, così si intitolava il documentario di France 3 dedicato a Emmanuel Macron, ottavo presidente della Repubblica francese. E lo stesso titolo potrebbe essere appiccicato al suo nuovo esecutivo.

 

 

NOMI A SINISTRA E A DESTRA. Ai socialisti delusi che hanno deciso di aderire al suo movimento, Macron ha permesso di entrare in En Marche! senza lasciare i loro partiti di origine. E userà lo stesso principio anche per scegliere la sua squadra. Un terzo dei ministri, ha assicurato durante la campagna elettorale, verrà dalla società civile. Saranno cinque su quindici, mentre gli altri dieci verranno dall'esperienza politica, che sia di amministratori, ministri, parlamentari. I posti cruciali come quello di primo ministro, la casella centrale della partita destinata ad essere assegnata attorno al 15 maggio, andranno probabilmente ai macroniani della prima ora. Ma per il resto il presidente più giovane della République sta cercando nomi a sinistra e anche a destra. Sostiene di non volerli accogliere per il loro peso politico, ma per le loro competenze. E però da queste scelte potrebbero dipendere gli equilibri politici del futuro.

 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO INTEGRALE SULLA CADUTA DI MACRON 

Nessun commento:

Posta un commento