CANALE YOUTUBE

martedì 9 maggio 2017

CARI #FRANCESI LO AVETE VOTATO: ECCO CHI È #MACRON


ESTRATTO DI NOTIZIA PUBBLICATA DA DAGOSPIA.COM









Macron ha effettivamente goduto di una copertura mediatica superiore a quella degli avversari, e in occasione del secondo turno ho voluto parlare proprio del ruolo dei media nelle elezioni con il sociologo Alain Accardo, senior lecturer a Bordeaux 3 specializzato in giornalismo e funzionamento dei media mainstream.

 

 

VICE: In campagna elettorale (e anche prima) la stampa ha dato ampio risalto a Emmanuel Macron. Pensa che l'informazione abbia una qualche responsabilità nella creazione del personaggio Macron, un personaggio che fino a tre anni fa era praticamente sconosciuto?

Alain Accardo: Sì, penso si possa effettivamente dire che i giornalisti hanno "creato il personaggio Macron," così come hanno creato tutto il resto. Ancora più precisamente, possiamo dire che i media sono stati decisivi nel presentare Macron come un candidato credibile, capace di "unire al di là delle vecchie divisioni dei partiti," come si è detto spesso.

 



Nessun commento:

Posta un commento