giovedì 6 aprile 2017

ROSICATE- ROSICATE - " Vittoria degli attivisti: il Tar del Lazio blocca l'espianto degli ulivi"

 

 

 

 

 Estratto di notizia pubblicata da: http://www.globalist.it/

 

 

 

 

Gridano alla vittoria i “protectors” degli ulivi, ovvero i manifestanti che, ispirandosi allo slogan dei Siux in North Dakota, da 21 giorni ormai dicono no alla costruzione del gasdotto Tap in Salento: il Tar del Lazio ha accolto infatti la richiesta di sospensiva avanzata dalla Regione Puglia rispetto alla nota con cui il ministero dell’Ambiente aveva di fatto dato il via libera all’espianto degli ulivi dal cantiere di San Basilio.


La notizia è stata diffusa dal sindaco di Melendugno, Marco Potì, dietro comunicazione della stessa Regione. Secondo l’interpretazione delle due amministrazioni (regionale e comunale), tale pronuncia significa che i lavori sono sospesi fino all’udienza di merito, fissata per il 18 aprile.

 



CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO INTEGRALE

Nessun commento:

Posta un commento