martedì 11 aprile 2017

Caso #Consip, il capitano dei carabinieri: presto chiederò di essere interrogato


Notizia Pubblicata da: http://www.ilmattino.it/

 

 

 

La scelta di avvalersi della facoltà di non rispondere da parte del capitano Gianpaolo Scafarto nasce da un'esigenza puramente tecnica, investigativa. Lo ha spiegato al Mattino lo stesso penalista salernitano: «È stata una scelta difensiva partorita dalla necessità di contestualizzare le ipotesi di accuse della Procura di Roma rispetto alla mole di atti investigativi dell’inchiesta Consip. 

 

 

 

Clicca qui per leggere l'articolo integrale

Nessun commento:

Posta un commento