CANALE YOUTUBE

martedì 11 aprile 2017

Beppe Grillo: “Cassimatis non è e non sarà il candidato sindaco del M5S Perché Espulsa dai 5 stelle ”

 


Estratto di Notizia pubblica da: Fattoquotidiano.it






Marika Cassimatis “non è e non sarà la candidata sindaco del Movimento 5 Stelle a Genova“. E questo nonostante la sentenza del tribunale del capoluogo ligure che stamattina ha accolto il ricorso d’urgenza presentato dagli avvocati Lorenzo Borrè e Alessandro Gazzolo. Il motivo? “In nessun passo della predetta sentenza” si sostiene che “la Cassimatis è la candidata sindaco del MoVimento 5 Stelle, come lei ha affermato”. Ci vogliono quasi otto ore prima che il blog di Beppe Grillo si esprima sul caso Genova. E lo fa solo dopo la conferenza stampa della professoressa di geografia, che si è appena vista accogliere il suo ricorso dal tribunale.


“Noi siamo di nuovo la lista che ha vinto le primarie del M5S a Genova. Speriamo che dopo questa sentenza si arrivi ad un incontro: noi abbiamo un atteggiamento conciliante nei confronti del Movimento 5 Stelle, perché crediamo tutti nelle stesse idee”, ha detto incontrando i cronisti Cassimatis, che nei giorni scorsi ha querelato sia Grillo che Alessandro Di Battista. Per i vertici del M5s, però, la sentenza del giudice Roberto Braccialini non cambia nulla nei rapporti con l’ex candidata scomunicata.  “Marika Cassimatis è stata sospesa e la votazione del 14 marzo è stata annullata, pertanto la stessa non è né sarà candidata con il MoVimento 5 Stelle a Genova alle elezioni dell’11 giugno”, si legge nel post sul blog, con il quale i vertici del M5s entrano nel merito dell’ordinanza emessa dal giudice ligure.

 

 

Clicca qui per leggere L'articolo integrale 

Nessun commento:

Posta un commento