mercoledì 21 dicembre 2016

New: #Milano: Sala si è autorevocato l'autosospensione



Sommario di notizia del http://it.ibtimes.com




Sala di nuovo al suo posto

Dopo il colloquio, non rimane che attendere la risposta della procura generale alla richiesta di sapere se ci sono ulteriori iscrizioni al registro degli indagati a carico di Sala e perché. Una volta fatto, il sindaco potrà tornare a fare il suo lavoro a Palazzo Marino.

Il mezzo passo indietro non si era mai sentito. Se Sala sa di aver fatto qualcosa dovrebbe semplicemente dimettersi; se invece non lo sa, come dichiarato pochi giorni fa, dovrebbe continuare a fare il suo lavoro, attendere il corso della giustizia e spiegare ai cittadini di Milano di non aver commesso alcun reato (fino a prova contraria).

Quel che resta della sua decisione di autosospendersi è una strategia politica volta ad attirare consensi e prendere tempo per chiarirsi le idee su quello che sta accadendo. Una scelta che, dopo i numerosi endorsement ricevuti, si può dire che abbia dato i suoi frutti.



Nessun commento:

Posta un commento