CANALE YOUTUBE

lunedì 19 dicembre 2016

ECCOME COME FUNZIONA NEL #PD " SE FOSSE STATO UN SINDACO A 5 STELLE DIMISSIONE IMMEDIATE VERO"




SOMMARIO DI NOTIZIA DEL ILGIORNO.IT

Milano, 18 dicembre 2016 - "Capiamo la sua amarezza, ma chiediamo che Sala rientri presto a fare quello che è stato chiamato a fare dai milanesi". E' l'appello lanciato stamane dal segretario Pd Matteo Renzi nel corso dell'Assemblea del Partito Democratico. Il primo cittadino ha scelto di assentarsi temporaneamente dalla carica finché non gli saranno chiare le accuse che hanno portato la procura generale a iscriverlo nel registro degli indagati nell’inchiesta sull’appalto per la piastra Expo.  Il ritorno in carica del sindaco non potrà comunque essere rimandato oltre Natale: l’immagine della città ha bisogno di una guida. Una spia di quanto potrebbe presto avvenire sembra esserci: il giorno scelto da Sala per riferire in Consiglio comunale è, al momento, mercoledì (Leggi l'articolo) che potrebbe essere quindi il giorno del rientro del primo cittadino. Sulla questione autosospensione è entrato a gamba tesa anche il segretario della Lega Salvini: "Milano non può permettersi di rimanere bloccata per settimane - ha spiegato -. Quando il bimbo Sala avrà deciso cosa farà da grande, vedremo". Secondo Salvini, nel caso Sala, l'atteggiamento del Pd è "imbarazzante"

 

 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO INTEGRALE SU SALA 

Nessun commento:

Posta un commento