venerdì 14 ottobre 2016

ORA È UFFICIALE VERDINI ENTRA NEL GOVERNO ALL'INSAPUTA DEL PD


SOMMARIO DI NOTIZIA: 



Tra un dibattito sul referendum e una commissione sulla legge elettorale, Denis Verdini è entrato nel Governo. Giusto in tempo per avere un ruolo di peso sulla Legge di Bilancio. Facendosi beffe dei diktat che nei mesi scorsi sono arrivati dalla minoranza del Partito democratico. In tanti, a vario titolo e con diversi toni, avevano messo in guardia Matteo Renzi con il concetto-base: “Mai con Verdini”. E invece con la fusione alla Camera della componente di Alleanza liberalpopolare-Autonomie (Ala) e parte di Scelta civica (Sc), l’ex braccio destro di Silvio Berlusconi è ufficialmente entrato in maggioranza. Sì, perché uno dei suoi nuovi compagni di viaggio è il viceministro, Enrico Zanetti, segretario di Sc.

 

 

CLICCA SULLA FOTO PICCOLA IN BASSO PER LEGGERE L'ARTICOLO INTEGRALE 

 

 

Nessun commento:

Posta un commento